X

CUSTONACI-1

Impianto di Pignatello-Custonaci(TP)

L'IMPIANTO

Tale impianto, attualmente in corso di autorizzazione, all’assessorato regionale dell’energia e dei servizi di pubblica utilità, dipartimento regionale acqua e rifiuti della Regione Sicilia, un impianto di compostaggio di sottoprodotti organici con recupero energetico del Biogas attraverso processi di digestione anaerobica e cogenerazione in contrada Pignatello nel Comune di Custonaci (Provincia di Trapani). Tale impianto, dalla capacità di trattamento di 9,9 ton/giorno, completerà il procedimento autorizzativo presumibilmente entro la fine del 2015.

LE SEZIONI DI IMPIANTO

L'impianto si può delineare come segue:

  • Sezione di ricezione rifiuti organici ad alta putrescibilità in apposite aree di stoccaggio.
  • Sezione di triturazione dei rifiuti organici ad alta putrescibilità in ingresso
  • Sezione di miscelazione della frazione organica ad alta putrescibilità triturata con digestato estratto dalla cella ed eventuale frazione lignocellulosica (strutturante).
    In questa sezione avviene l'apertura della cella e la formazione della miscela (digestato e strutturante) con circa il 50% del digestato estratto da inviare alla biossidazione aerobica, la restante parte viene utilizzata come inoculo per il successivo caricamento del digestore;
  • Sezione di digestione anaerobica costituita da 4 celle (digestori). Il processo di digestione ha una durata di 56 giorni con produzione di biogas avviato ai motori endotermici che generano energia elettrica;
  • La sezione aerobica ha una durata complessiva di 12 giorni, e 22 giorni di completamento maturazione su piazzale interno al capannone.Il processo ha una durata complessiva di 90 giorni.
  • Sezione di vagliatura finale e stoccaggio del compost prodotto

L'impianto ` dotato di una sezione di trattamento arie esauste captate dai manufatti di stoccaggio e trattamento rifiuti mediante un biofiltro a 3 sezioni di superficie complessiva di circa 150 mq.